Via Pinerolo, 40 bis, MILANO 342 85 35 518

  • Text Hover
  • Text Hover
  • Text Hover
  • Text Hover
Corsi a Mo'O Me Ndama con Lazare Ohandja

Lazare Ohandja promuove un lavoro di fusione tra danze di tradizione afro e danza contemporanea, con una forte componente teatrale. È un teatro–danza forte, comunicativo, energico e dinamico. Uno stile particolare, in continua evoluzione, come si evolve l’identità di un coreografo in contatto con tradizioni e culture molto distanti tra loro.

Danza Afro con Lazare Ohandja

quando: martedì 20,30-21,30 e sabato 11,00-12,00


Nel corso di danza afro con Lazare Ohandja si avra’ la possibilita’ di approcciare la conoscenza della cultura e dei ritmi dell’Africa centrale: il Bessikin, ritmo bamileke, ‘della gente nobile’ dell’ovest del Cameroun e il Bikutsi, la danza Beti, tipica del centro del Cameroun, una danza che nasce dal contatto col suolo, in cui i piedi si fondono con la terra e la terra risponde facendo vibrare il corpo, caricandolo di gioia, passioni ed energia.

Energia esplosiva e incalzante!

Danza Contemporanea con Lazare Ohandja

quando: lunedì-giovedì 10,00-11,30 e -mercoledì 20,30-21,30


Si tratta di un percorso di fusione tra diversi stili. Il coreografo Lazare Ohandja opera un approfondito lavoro di contaminazione tra danza africana tradizionale del Camerun e danza contemporanea, con una forte componente teatrale ed espressiva. Si tratta di un teatro–danza forte, comunicativo, espressivo, energico e dinamico. Uno stile particolare, in continua evoluzione, come si evolve l’identità di un coreografo in continuo contatto con tradizioni e culture molto distanti tra loro.

Formazione danza annuale

quando: annuale su weekend


Il coreografo Lazare Ohandja opera un approfondito lavoro di contaminazione tra danza africana tradizionale la danza afro del Camerun e danza contemporanea, con una forte componente teatrale ed espressiva.

Uno stile particolare, in continua evoluzione, come si evolve l’identità di un coreografo in continuo contatto con tradizioni e culture molto distanti tra loro: JAM/CAM e’ una tecnica dove la VIBRAZIONE e’ protagonista. Il rapporto tra l’alto e il basso del cielo e terra creano una tecnica versatile nella quale voce, corpo , spazio e vibrazione danno luce ad una scrittura coreografica universale. L’allievo/a riceve una formazione Completa che tocca Danza, Teatro, Musica e Canto.
Un weekend al mese da Ottobre a Giugno 2018 e lezioni settimanali mattina e sera con Lazare Ohnadja e Valentina Bellinaso. Produzioni di Performance in diversi contesti artistici milanesi e non solo. Collaborazioni con artisti internazionali: Merlyn Nyakam, George Momboye, Aissata Kouyatè.


  • Date weekend: da definire
  • Orario settimanale di formazione:

    mercoledì e venerdì contemporanea 10.00-12,00
    martedì sera: contemporanea , percussioni e afro 18,30-21,30
    giovedi sera: contemporaneo e danzaterapia 19,00-21,30
    venerdì sera: Musical 19,00-21,0

Sezione

Empty section. Edit page to add content here.
Corsi a Mo'O Me Ndama con Valentina Bellinaso

Valentina Bellinaso, danzatrice e coreografa dal 2000 diffonde la Modern Dance in Italia con lo stile Humphrey-Limòn. Attenta Danzaterapeuta specializzata con Bambini, Anziani, Alzheimer e Adulti. Sensibilità e ascolto permettono all’altro di aprirsi a ciò che è senza paura, la creatività sgorga così con facilità.

Modern Dance, stile Limòn con Valentina Bellinaso

Quando: seminari mensili


Lo studio e la ricerca della MODERN DANCE  e delle radici della danza con ISADORA DUNCAN e DORIS HUMPHREY continuando con  JOSE LIMON e ANNA SOKOLOW mi hanno ispirata a creare uno Studio che parte dai Principi base dello Stile Limòn e arriva al Teatro Danza.

Non è un semplice studio di sequenze e passi ma un modo, una qualità, un vibrare con la musica e con l’intento per cui si Danza.

Citare i maestri mi è stato insegnato dalla mia prima maestra di Danza Contemporanea, Elena Cerruto ed è da lei che mi sono fatta influenzare maggiormente verso la ricerca continua, fonte creatrice personale che abita ogni Danzatore e Danzatrice.

Nel corso si affrontano i principi base dello stile Humphrey Limon secondo gli insegnamenti di Betty Jones, Fritz Ludin e Jim May di cui sono assistente nei suoi viaggi e stage in Italia.

 

I prinicipi studiati sono:

– Caduta e recupero

– Dinamica di movimento con respiro come musica

– Spazio disegnato e danzato nella tensione cielo-terra, sospensione verso l’Alto e lasciarsi andare alla Gravità verso il Basso

– Punti di vita e di morte nelle sequenze di movimento

– Equilibrio-disequilibrio

– Ritmi: emotivo, cardiaco, respiratorio, drammatico e del cammino.

Danzaterapia con Valentina Bellinaso

quando: giovedì 20,30-21,30

La danzamovimentoterapia è una suggestiva possibilità di positiva ricerca del benessere e di evoluzione personale oltre che una modalità specifica di trattamento di una pluralità di manifestazioni della patologia psichica, somatica e relazionale.

La danzamovimentoterapia, si collega ad antiche tradizioni nelle quali la danza era un mezzo fondamentale nelle pratiche di guarigione, ripropone negli attuali contesti clinico-sociali le risorse del processo creativo, della danza e del movimento per promuovere l’integrazione psicofisica, relazionale e spirituale, il benessere e la qualità della vita della persona.

Associata di frequente con altre forme di cura, la danzamovimentoterapia trova applicazione nel trattamento di numerosi disturbi psichiatrici: dalle psicosi ai disturbi d’ansia e dell’umore, dalle malattie psicosomatiche ai disturbi del comportamento alimentare e alle tossicodipendenze.

La danzamovimentoterapia è inoltre una collaudata modalità di approccio a diverse forme di handicap psichico, fisico e sensoriale.

Al di là della dimensione terapeutica e riabilitativa, la danzamovimentoterapia esprime anche competenze e tecniche rivolte allo sviluppo delle risorse umane, alla prevenzione del disagio psicosociale, alla formazione e al lavoro educativo.

Nei più diversi contesti pubblici e privati (centri diurni, unità riabilitative, comunità terapeutiche, centri socio-educativi, ospedali, studi professionali, carceri, scuole, consultori…), la danzamovimentoterapia ha trovato terreno fertile per un lavoro basato sull’unità mente-corpo-relazione che incontra immediatamente il bisogno di salute della gente.

Corsi Bimbi, Kids and Teen

Danza Bimbi 3-5 anni e 6-9 anni con Valentina Bellinaso

quando: lunedì (3-5 anni) 16,45-17,45 giovedì (6-14 anni) 16,45-17,45

Il primo approccio alla danza è un momento delicato e speciale di incontro tra il bambino e il suo sviluppo cognitivo-motorio e la danza, intesa in senso ampio come luogo di espressione artistica.

Imparare il linguaggio pre-verbale della danza è, dunque, un importante occasione di crescita che trova terreno fertile nel periodo di vita del bambino che precede l’ingresso a scuola. 

Con Gioco Coreografico si intende, quindi, una attività propedeutica alla danza che si pone come obiettivi ed attenzioni principali:

–          L’incontro con le forme principali della danza e le sue possibilità dinamiche (caduta e recupero, rotazioni e salti)

–          La scoperta dello spazio, delle sue forme e delle sue possibilità espressive;

–          L’ascolto e l’uso della musica come guida fondamentale della danza;

–          La ricerca di un modo diverso di comunicare ed esprimere la propria personalità attraverso il  corpo e le sue possibilità;

–          L’incontro con l’altro, il rispetto dell’altro e del suo spazio fisico e verbale.

La metodologia di riferimento attinge dalla danza classica e contemporanea e da elementi di danza terapia, che pongono l’accento sulle potenzialità espressive del corpo danzante attraverso l’utilizzo della musica, di materiali con cui danzare (stoffe, carta crespa, elastici, nastri, piume) e del cerchio di chiusura.

La danza è un momento di crescita completo durante il quale i bambini ed i ragazzi vengono messi in condizione di esprimersi seguendo la propria natura.La pedagogia che caratterizza l’insegnamento di Elena Cerruto è maturata in oltre trent’anni di ricerca focalizzata ad un sensibile ascolto della vera natura del bambino, e può essere sintetizzata dalla frase di Gusty Herrigel tratta da “Lo Zen e l’arte di disporre i fiori”:“Ad un fiore bisogna chiederesolo ciò che è conforme alla sua natura”

Oltre che nell centro si danza anche nelle scuole il mattino, grazie ai progetti di Crescere con la Danza diffusi in tutta Italia e condotti dalle Danzaterapeute dell’Associazione Sarabanda. Con chi e dove lavoriamo? Scuole Pubbliche e private con progetti per l’integrazione, la multidisciplinarietà, il disagio multietnico, in varie situazioni nelle quali il limite viene trasformato in possibilità creativa e accoglienza senza giudizio o interpretazione.

Dal 1998 Valentina Bellinaso insegna presso Scuole, Associazioni e collabora con Insegnanti e Psicologhe per la promozione del Benessere dei Bambini grazie alla Danza e alla DanzaMovimentoTerapia. Importanti collaborazioni con il Maestro Mario Lodi, il Maestro Giordano Bianchi, Maria Fux ed Elena Cerruto con il Progetto “Crescere con la Danza”.


Modern Kids and Teen con Aurora Morleo

Quando: mercoledì 16,30 Kids- 17,30 Teen


La sua lezione è basata principalmente sull’ ascolto del corpo e sull’interpretazione oltre allo studio della tecnica modern. Fondamentale è permettere all’allievo di sentirsi libero di esprimersi anche attraverso esercizi di instant composition.
Per quanto concerne la parte tecnica si andranno ad appofondire i concetti di curva e contrazione, floorwork, pirouettes e salti

Danza Classica Bimbi con Arianna Basile

Quando: venerdì dalle 17.00-18.00


Corsi per bambini e ragazzi. La danza moderna e HIP HOP è un ottimo modo per trovare un equilibrio tra la crescita del corpo e lo sviluppo delle capacità espressive: i bambini,i ragazzi e gli adolescenti, hanno bisogno di esprimere con creatività la loro crescente consapevolezza di se e del proprio corpo; hanno bisogno di dare un valore nuovo all’esercizio fisico, in sintonia con le attese della propria età. La confidenza con il corpo, i suoi movimenti, la capacità di controllarli, di armonizzarli, di renderli espressivi sono l’enorme contributo della danza ad un età di crescita. Le coreografie, semplici e giocose o complesse e articolate, sono un modo coinvolgente e divertente per trovare una relazione armonica con se stessi e con gli altri. Suddivisi per fascia di età, i corsi di danza sono un modo nuovo di Affrontare la crescita del corpo in stretta relazione con la propria creatività e lo sviluppo mentale.

Danza del Ventre, Bollywood, Pole Dance

Danza del Ventre e Bollywood con Jamila

Quando: lunedì 20,30-21,30 Danza Del Ventre 21,45-22,45 Bollywood

Danza del Ventre

Conosciuta nella sua terra di origine come Raqs Sharqi (ovvero Danza Orientale) questa danza,tipicamente femminile è praticata tanto in forma di intrattenimento spontaneo nelle feste e ricorrenze familiari quanto come esibizione professionale in locali pubblici destinati all’intrattenimento; nel corso del tempo si è modificata arricchendosi di elementi presi da stili occidentali (balletto classico,danza moderna..) e dall’utilizzo di accessori come arricchimento alla coreografia ma la sua matrice conserva sempre e comunque un sapore antico ed ancestrale,fondato su movimenti di isolamento di bacino,busto,spalle,testa,un elegante utilizzo di braccia e mani come decorazione al movimento, e sull’interpretazione della musica,della quale incarna il feeling dei diversi strumenti che fanno da protagonisti attraverso un alternanza di movenze morbide e rotonde con movimenti più accentuati e vibrazioni; la danza del ventre è adatta a tutte le età e costituisce un bellissimo percorso,squisitamente femminile in grado valorizzare il mondo interiore di ogni donna

Bollywood Dance

Trattasi della Danza presente nel immenso mondo della cinematografia indiana; il suo vocabolario si vale di tutti i movimenti presenti nei vari stili di Danza Indiana classica,ai quali si aggiungono quelle delle varie danze di folklore eseguite nei villaggi ed infine i passi dei più recenti ed occidentali stili di danza moderna e bollywood; ne deriva un immenso bagaglio gestuale che si esprime in brillanti,vivaci e divertenti coreografie che fanno da scenario a storie d’amore o di avventura; avvicinarsi a questa disciplina significa assaggiare alcune delle movenze appartenenti all’antico repertorio eseguito nei templi, studiare le varie posizioni delle mani (mudra) che tramite i gesti raccontano mimando delle storie,esplorare le varie espressioni del volto allo scopo di interpretare il feeling della musica.

 

Pole dance con Silvia Spagnolo

Quando: martedì 18,00-19,00 base 19,15-20,15 intermedio venerdì 18,45-19,45 base intermedio 20,00-21,00

La Pole dance è una disciplina acrobatica che fonde su sottofondo musicale forza, flessibilità e coordinazione.
– Pole dance base
Per chi è alle prime armi è essenziale recarsi alla lezione di prova con un paio di pantaloncini corti (fondamentali per l’aderenza della pelle al palo) e tanta voglia di mettersi
in gioco, non è necessario avere basi di danza o di ginnastica artistica.
– Pole dance intermedio
Si richiede una preparazione di 6 mesi/1 anno e si danno già per assodati elementi quali salita, seduta, inversione e aggancio della gamba esterna.