Via Pinerolo, 40 bis, MILANO 342 85 35 518

  • Text Hover
  • Text Hover
  • Text Hover
  • Text Hover
Corsi a Mo'O Me Ndama con Lazare Ohandja

Lazare Ohandja promuove un lavoro di fusione tra danze di tradizione afro e danza contemporanea, con una forte componente teatrale. È un teatro–danza forte, comunicativo, energico e dinamico. Uno stile particolare, in continua evoluzione, come si evolve l’identità di un coreografo in contatto con tradizioni e culture molto distanti tra loro.

Danza Afro con Lazare Ohandja

quando: martedì 20,30-21,30 e sabato 11,00-12,00


Nel corso di danza afro con Lazare Ohandja si avra’ la possibilita’ di approcciare la conoscenza della cultura e dei ritmi dell’Africa centrale: il Bessikin, ritmo bamileke, ‘della gente nobile’ dell’ovest del Cameroun e il Bikutsi, la danza Beti, tipica del centro del Cameroun, una danza che nasce dal contatto col suolo, in cui i piedi si fondono con la terra e la terra risponde facendo vibrare il corpo, caricandolo di gioia, passioni ed energia.

Energia esplosiva e incalzante!

Contact con Lazare Ohandja

quando: seminari mensili


La contact improvisation (CI) è una pratica di danza nella quale i punti di contatto fisico, fra almeno due danzatori, diventano il punto di partenza di una esplorazione fatta di movimenti improvvisati.

Al di la dei semplici punti di contatto fisico, entra in gioco il contatto globale (auditivo, cinetico, percettivo/energetico ed anche affettivo) del danzatore con i suoi partner e con ciò che c’è intorno (il terreno, lo spazio, la forza di gravità, etc.).

Detta anche danza-contatto, è un genere di ballo improvvisato, una delle forme meglio conosciute e caratteristiche della Post-Modern Dance. Nel corso di prove o workshop, l’improvvisazione di danza contatto, viene chiamata jams.

JAM CAM con Lazare Ohandja

quando: seminari mensili


Uno stile particolare, in continua evoluzione, come si evolve l’identità di un coreografo in continuo contatto con tradizioni e culture molto distanti tra loro: JAM/CAM e’ una tecnica dove la VIBRAZIONE e’ protagonista. Il rapporto tra l’alto e il basso del cielo e terra creano una tecnica versatile nella quale voce, corpo , spazio e vibrazione danno luce ad una scrittura coreografica universale. L’allievo/a riceve una formazione Completa che tocca Danza,Teatro, Musica e Canto.

Al di la dei semplici punti di contatto fisico, entra in gioco il contatto globale (auditivo, cinetico, percettivo/energetico ed anche affettivo) del danzatore con i suoi partner e con ciò che c’è intorno (il terreno, lo spazio, la forza di gravità, etc.).

Detta anche danza-contatto, è un genere di ballo improvvisato, una delle forme meglio conosciute e caratteristiche della Post-Modern Dance. Nel corso di prove o workshop, l’improvvisazione di danza contatto, viene chiamata jams.

Voce del Corpo con Lazare Ohandja

quando: seminari mensili


Nella lezione di Voce del corpo si sviluppano le possibilità sonore del movimento del corpo dal respiro ai gesti. Dal canto al mormorio, versi e gesti che si fondono in un unica espressione danzante. Interessante per danzatori e attori, terapeuti della voce e tutti coloro che sono interessati al suono, musicisti e cantanti.

Danza Contemporanea con Lazare Ohandja

quando: martedì 18,30-19,30 e lunedì-mercoledì 10.20-12,30


Si tratta di un percorso di fusione tra diversi stili. Il coreografo Lazare Ohandja opera un approfondito lavoro di contaminazione tra danza africana tradizionale del Camerun e danza contemporanea, con una forte componente teatrale ed espressiva. Si tratta di un teatro–danza forte, comunicativo, espressivo, energico e dinamico. Uno stile particolare, in continua evoluzione, come si evolve l’identità di un coreografo in continuo contatto con tradizioni e culture molto distanti tra loro.

Hip Hop Ragazzi

quando: mercoledì 17,00-18,00


Corsi per bambini e ragazzi. La danza moderna e HIP HOP è un ottimo modo per trovare un equilibrio tra la crescita del corpo e lo sviluppo delle capacità espressive: i bambini,i ragazzi e gli adolescenti, hanno bisogno di esprimere con creatività la loro crescente consapevolezza di se e del proprio corpo; hanno bisogno di dare un valore nuovo all’esercizio fisico, in sintonia con le attese della propria età. La confidenza con il corpo, i suoi movimenti, la capacità di controllarli, di armonizzarli, di renderli espressivi sono l’enorme contributo della danza ad un età di crescita. Le coreografie, semplici e giocose o complesse e articolate, sono un modo coinvolgente e divertente per trovare una relazione armonica con se stessi e con gli altri. Suddivisi per fascia di età, i corsi di danza sono un modo nuovo di Affrontare la crescita del corpo in stretta relazione con la propria creatività e lo sviluppo mentale.

Formazione danza annuale

quando: annuale su weekend


Il coreografo Lazare Ohandja opera un approfondito lavoro di contaminazione tra danza africana tradizionale la danza afro del Camerun e danza contemporanea, con una forte componente teatrale ed espressiva.

Uno stile particolare, in continua evoluzione, come si evolve l’identità di un coreografo in continuo contatto con tradizioni e culture molto distanti tra loro: JAM/CAM e’ una tecnica dove la VIBRAZIONE e’ protagonista. Il rapporto tra l’alto e il basso del cielo e terra creano una tecnica versatile nella quale voce, corpo , spazio e vibrazione danno luce ad una scrittura coreografica universale. L’allievo/a riceve una formazione Completa che tocca Danza, Teatro, Musica e Canto.
Un weekend al mese da Ottobre a Giugno 2018 e lezioni settimanali mattina e sera con Lazare Ohnadja e Valentina Bellinaso. Produzioni di Performance in diversi contesti artistici milanesi e non solo. Collaborazioni con artisti internazionali: Merlyn Nyakam, George Momboye, Aissata Kouyatè.


  • Date weekend: da definire
  • Orario settimanale di formazione:

    mercoledì e venerdì contemporanea 10.00-12,00
    martedì sera: contemporanea , percussioni e afro 18,30-21,30
    giovedi sera: contemporaneo e danzaterapia 19,00-21,30
    venerdì sera: Musical 19,00-21,0

Sezione

Empty section. Edit page to add content here.
Corsi a Mo'O Me Ndama con Valentina Bellinaso

Valentina Bellinaso, danzatrice e coreografa dal 2000 diffonde la Modern Dance in Italia con lo stile Humphrey-Limòn. Attenta Danzaterapeuta specializzata con Bambini, Anziani, Alzheimer e Adulti. Sensibilità e ascolto permettono all’altro di aprirsi a ciò che è senza paura, la creatività sgorga così con facilità.

Modern Dance, stile Limòn con Valentina Bellinaso

Quando: seminari mensili


Lo studio e la ricerca della MODERN DANCE  e delle radici della danza con ISADORA DUNCAN e DORIS HUMPHREY continuando con  JOSE LIMON e ANNA SOKOLOW mi hanno ispirata a creare uno Studio che parte dai Principi base dello Stile Limòn e arriva al Teatro Danza.

Non è un semplice studio di sequenze e passi ma un modo, una qualità, un vibrare con la musica e con l’intento per cui si Danza.

Citare i maestri mi è stato insegnato dalla mia prima maestra di Danza Contemporanea, Elena Cerruto ed è da lei che mi sono fatta influenzare maggiormente verso la ricerca continua, fonte creatrice personale che abita ogni Danzatore e Danzatrice.

Nel corso si affrontano i principi base dello stile Humphrey Limon secondo gli insegnamenti di Betty Jones, Fritz Ludin e Jim May di cui sono assistente nei suoi viaggi e stage in Italia.

 

I prinicipi studiati sono:

– Caduta e recupero

– Dinamica di movimento con respiro come musica

– Spazio disegnato e danzato nella tensione cielo-terra, sospensione verso l’Alto e lasciarsi andare alla Gravità verso il Basso

– Punti di vita e di morte nelle sequenze di movimento

– Equilibrio-disequilibrio

– Ritmi: emotivo, cardiaco, respiratorio, drammatico e del cammino.

Danzaterapia con Valentina Bellinaso

quando: giovedì 20,00-21,30

La danzamovimentoterapia è una suggestiva possibilità di positiva ricerca del benessere e di evoluzione personale oltre che una modalità specifica di trattamento di una pluralità di manifestazioni della patologia psichica, somatica e relazionale.

La danzamovimentoterapia, si collega ad antiche tradizioni nelle quali la danza era un mezzo fondamentale nelle pratiche di guarigione, ripropone negli attuali contesti clinico-sociali le risorse del processo creativo, della danza e del movimento per promuovere l’integrazione psicofisica, relazionale e spirituale, il benessere e la qualità della vita della persona.

Associata di frequente con altre forme di cura, la danzamovimentoterapia trova applicazione nel trattamento di numerosi disturbi psichiatrici: dalle psicosi ai disturbi d’ansia e dell’umore, dalle malattie psicosomatiche ai disturbi del comportamento alimentare e alle tossicodipendenze.

La danzamovimentoterapia è inoltre una collaudata modalità di approccio a diverse forme di handicap psichico, fisico e sensoriale.

Al di là della dimensione terapeutica e riabilitativa, la danzamovimentoterapia esprime anche competenze e tecniche rivolte allo sviluppo delle risorse umane, alla prevenzione del disagio psicosociale, alla formazione e al lavoro educativo.

Nei più diversi contesti pubblici e privati (centri diurni, unità riabilitative, comunità terapeutiche, centri socio-educativi, ospedali, studi professionali, carceri, scuole, consultori…), la danzamovimentoterapia ha trovato terreno fertile per un lavoro basato sull’unità mente-corpo-relazione che incontra immediatamente il bisogno di salute della gente.

Corsi di Danza Bimbi

Danza Bimbi 3-5 anni e 6-9 anni con Valentina Bellinaso

quando: lunedì (3-5 anni) 16,30-17,30 martedì-giovedì (6-9 anni) dalle 17,00 alle 18,00

Il primo approccio alla danza è un momento delicato e speciale di incontro tra il bambino e il suo sviluppo cognitivo-motorio e la danza, intesa in senso ampio come luogo di espressione artistica.

Imparare il linguaggio pre-verbale della danza è, dunque, un importante occasione di crescita che trova terreno fertile nel periodo di vita del bambino che precede l’ingresso a scuola. 

Con Gioco Coreografico si intende, quindi, una attività propedeutica alla danza che si pone come obiettivi ed attenzioni principali:

–          L’incontro con le forme principali della danza e le sue possibilità dinamiche (caduta e recupero, rotazioni e salti)

–          La scoperta dello spazio, delle sue forme e delle sue possibilità espressive;

–          L’ascolto e l’uso della musica come guida fondamentale della danza;

–          La ricerca di un modo diverso di comunicare ed esprimere la propria personalità attraverso il  corpo e le sue possibilità;

–          L’incontro con l’altro, il rispetto dell’altro e del suo spazio fisico e verbale.

La metodologia di riferimento attinge dalla danza classica e contemporanea e da elementi di danza terapia, che pongono l’accento sulle potenzialità espressive del corpo danzante attraverso l’utilizzo della musica, di materiali con cui danzare (stoffe, carta crespa, elastici, nastri, piume) e del cerchio di chiusura.

La danza è un momento di crescita completo durante il quale i bambini ed i ragazzi vengono messi in condizione di esprimersi seguendo la propria natura.La pedagogia che caratterizza l’insegnamento di Elena Cerruto è maturata in oltre trent’anni di ricerca focalizzata ad un sensibile ascolto della vera natura del bambino, e può essere sintetizzata dalla frase di Gusty Herrigel tratta da “Lo Zen e l’arte di disporre i fiori”:“Ad un fiore bisogna chiederesolo ciò che è conforme alla sua natura”

Oltre che nell centro si danza anche nelle scuole il mattino, grazie ai progetti di Crescere con la Danza diffusi in tutta Italia e condotti dalle Danzaterapeute dell’Associazione Sarabanda. Con chi e dove lavoriamo? Scuole Pubbliche e private con progetti per l’integrazione, la multidisciplinarietà, il disagio multietnico, in varie situazioni nelle quali il limite viene trasformato in possibilità creativa e accoglienza senza giudizio o interpretazione.

Dal 1998 Valentina Bellinaso insegna presso Scuole, Associazioni e collabora con Insegnanti e Psicologhe per la promozione del Benessere dei Bambini grazie alla Danza e alla DanzaMovimentoTerapia. Importanti collaborazioni con il Maestro Mario Lodi, il Maestro Giordano Bianchi, Maria Fux ed Elena Cerruto con il Progetto “Crescere con la Danza”.


Hip Hop Bimbi

Quando: mercoledì dalle 17.00-18.00


Corsi per bambini e ragazzi. La danza moderna e HIP HOP è un ottimo modo per trovare un equilibrio tra la crescita del corpo e lo sviluppo delle capacità espressive: i bambini,i ragazzi e gli adolescenti, hanno bisogno di esprimere con creatività la loro crescente consapevolezza di se e del proprio corpo; hanno bisogno di dare un valore nuovo all’esercizio fisico, in sintonia con le attese della propria età. La confidenza con il corpo, i suoi movimenti, la capacità di controllarli, di armonizzarli, di renderli espressivi sono l’enorme contributo della danza ad un età di crescita. Le coreografie, semplici e giocose o complesse e articolate, sono un modo coinvolgente e divertente per trovare una relazione armonica con se stessi e con gli altri. Suddivisi per fascia di età, i corsi di danza sono un modo nuovo di Affrontare la crescita del corpo in stretta relazione con la propria creatività e lo sviluppo mentale.

Danza Classica Bimbi

Quando: venerdì dalle 17.00-18.00


Corsi per bambini e ragazzi. La danza moderna e HIP HOP è un ottimo modo per trovare un equilibrio tra la crescita del corpo e lo sviluppo delle capacità espressive: i bambini,i ragazzi e gli adolescenti, hanno bisogno di esprimere con creatività la loro crescente consapevolezza di se e del proprio corpo; hanno bisogno di dare un valore nuovo all’esercizio fisico, in sintonia con le attese della propria età. La confidenza con il corpo, i suoi movimenti, la capacità di controllarli, di armonizzarli, di renderli espressivi sono l’enorme contributo della danza ad un età di crescita. Le coreografie, semplici e giocose o complesse e articolate, sono un modo coinvolgente e divertente per trovare una relazione armonica con se stessi e con gli altri. Suddivisi per fascia di età, i corsi di danza sono un modo nuovo di Affrontare la crescita del corpo in stretta relazione con la propria creatività e lo sviluppo mentale.

Balla e Brucia, Pilates e Pole Dance

Balla e brucia con Emily Agrò Pena

quando: mercoledì 20,00-21,00 Balla e Brucia

 

Balla&Brucia è una disciplina di danza brucia calorie non pre-coreografato dove si ballano più di 70 stili di danza. Si tonifica, si rassoda, si bruciano calorie ma la cosa più importante ci si DIVERTE!

Twerk è un ballo nato in Africa ma diffuso un pò in tutto il mondo, si lavorano i glutei.

Pole dance con Stefano Madeline

Quando: lunedì 20,00 base mercoledì 18,00-19,00 base 19,00-20,00 intermedio

La pole dance è un mix di ginnastica e danza con la pertica[1]. Spesso erroneamente confusa con un’altra attività che non è sportiva ma ludica di intrattenimento, la lap dance praticata negli strip club. È però indubbio che molte atlete da nightclub si allenano nelle palestre di pole. La pole dance si basa sull’esecuzione di figure acrobatiche, che richiedono notevoli doti di forza, scioltezza, coordinazione, agilità, flessibilità e resistenza.

 

 

 

Pilates

Quando: lunedì 19,00- 20,00

Il metodo Pilates non ha marchio di registrazione per cui ogni insegnante di educazione motoria lo può adattare al proprio stile e alla propria personalità,ma si deve rifare ai principi basilari del Pilates che sono sei:

la Concentrazione (Concentration), massima attenzione e concentrazione in ogni esercizio, la mente deve essere il supervisore per ogni singola parte del corpo;
il Controllo (Control), controllo su ogni parte del corpo, non si devono effettuare movimenti sconsiderati e trascurati;
il Baricentro (Centering o Powerhouse), sinonimo di Power House, visto come centro di forza e di controllo di tutto il corpo;
la Fluidità (Fluidity), questo principio è la sintesi di tutti i concetti precedenti;
la Precisione (Precision), ogni movimento deve avvicinarsi alla perfezione, un lavoro a circuito chiuso dove l’insegnante deve avere continui feedback dall’allievo;

la Respirazione (Breathing) sempre ben controllata e guidata dall’aiuto dell’insegnante come nella pratica dello Yoga (nello specifico nel Pilates si inspira nel cominciare l’esercizio e nel momento dello sforzo maggiore si espira, a differenza dello Yoga, si inspira con il naso e si espira sia con il naso che con la bocca e per ogni esercizio vi è un preciso ritmo)